PREVIOUS ACTIVITIES

return to homepage
return to previous activity archice

MAY 2006 - Sagrantino Trail

On the last weekend of May, Umbria has a day, known as Cantine Aperte, dedicated to touring the cantinas of four distinct provincial regions. These images show some of these, between Monte Castello di Vibio and Montefalco.

La Strada del Sagrantino. One starts at whichever cantina you want between 10AM and 6PM. At the first cantina you exchange 5€ for a canvas holder and a real glass, which then become a ticket to all other cantinas as you travel the Strada del Sagrantino.

maggio 2006 - La Strada di Sagrantino

Nel ultimo weekend di maggio, c'è un giorno nell'Umbria, chiamato Le Cantine Aperte, dedicato a girando le cantine di quattro distinti regioni provinciali. Quest'immagini mostrano ne qualche tra Monte Castello di Vibio e Montefalco.

La Strada del Sagrantino. Si comincia a qualsiasi cantina si vuole tra le ore di 10Am e 6PM. Alla prima cantina si riceve in scambio per 5€, una bicchiere in una busta di stoffa, che funzionano come un biglietto per tutte le altre cantine sulla Strada del Sagrantino.

The sign on the left marks the major route through the region, and on this day, the signs on the right show those cantinas participating in the event.

Il segnale a sinistra indica la strada principe tra la regione, e per questa giorno, i segnale a destra indicano quelle cantine partecipando nel evento.

Scacciadiavoli - started circa 800AD , located on the outskirts of Montefalco on the road from Bastardo

Scacciadiavoli - risale circa 800AD, situato sille periferia di Montefalco sulla strada da Bastardo

Mid morning and already bustling with people. Free food - lentil soup, chickpea and pasta soup, porchetta on buns, bruschetta and prosciutto. Tables and umbrellas decorated the courtyard in front of the cantina building, in which wine tasting was held; a variety of tables, each with different wines . There were also escorted tours through the cantina and a stage was set up for a band.

La metà della mattina e già affollato della gente. Il cibo gratis: brodo di lenticchie, brodo di ceci e pasta, porchetta, bruschetta e prosciutto. I tavoli e gli ombrelloni decoravano il cortile davanti all’edificio della cantina, nella quale c’era la degustazione, vari tavoli, ognuno con vini diversi. C’erano anche visite accompagnate per la cantina e un palco sistemato per la banda che doveva suonare.

It was also possible to buy wine either by the bottle or by the case. Few, if any, sold the wine in bulk.

Era anche possibile comprare il vino nelle bottiglie. Poche cantine vendevano il vino sfuso.

ntonelli was the second cantina on this tour. It is located on the same road, a little closer Montefalco.

Antonelli era la seconda cantina del nostro giro. È situata sulla stessa strada, poco più vicino a Montefalco.

Literally meters from Antonelli is Fongoli. It is accessed from the same entrance from the main road.

Soltanto pochi metri da Antonelli c’è la cantina di Fongoli Si fa accesso dalla stessa entrata, dalla strada maggiore

While having a much smaller profile than its larger neighbour, Antonelli (which is a brand readily available in North America), this cantina produces some very nice wine. Below an image of the Fongoli brochure.

La cantina Fongoli,seppure abbia un profilo più piccolo che la più grande Antonelli (che esporta a Nord America) , produce comunque buon vino. Sotto si vede il loro depliant.

The next cantina and the one shown in the picture below were both located in an industrial park on the outskirts of Montefalco and lacked the charm of the others visited. In these cantinas, additional payment was required for food and many of the wines to be tasted , as well as for a tour of the production facilities. Madonna Alto did have an interesting blend of cherry and wine.

La prossima cantina e quella nella foto di sotto, sono tutte e due situate in una zona industriale nella periferia di Montefalco e non hanno il fascino delle altre da visitare. Anche da queste sono richiesti pagamenti per il cibo e per quasi tutti i vini da degustare, ed anche per i giri accompagnati. Madonna Alta ha avuto una mescolanza interessante di ciliegia e vino.

North from Montefalco are two more related cantinas, run by two brothers. One was in full swing, providing a sit down meal and tasting right from the stainless steel vat. The second, Milziade Antano offered some wonderful Montefalco Rosso, together with food, music and hospitality. A very nice cantina.

Al Nord di Montefalco, ci sono altre le cantine, gestite da due fratelli. Una era in piena corsa, con un pranzo seduto e degustazione diretta dalle botte d’acciaio. La seconda, Milziade Antano offriva un buon Rosso di Montefalco, con il cibo, la musica e buona ospitalità. Molto piacevole.

Two other cantinas which deserve a mention are Colli Perugini and Flavio Busti.Colli Perugini is located in Marsciano and is probably one of the larger producers. They make a wide variety of labels in a wide range of prices - suitable for all tastes and price points. A favourite is a sparking white that needs to be consumed chilled called Arcangelo - it is wonderful on a terrace in the late afternoon or early evening sun.

Altre due cantine da includere sono Colli Perugini e Flavio Busti. Colli Perugini è situata a Marsciano, è probabilmente una delle più grande nel prodotto del vino. Ci sono una gran varietà di tipi con vari prezzi adatti per tutti gusti e preventivi. Uno preferito è frizzante che si deve servire fresco. chiamato l’Arcangelo. È buonissimo sul terazzo al sole del pomeriggio o nella sera.

And the last mention of the day goes to Flavio Busti, a cantina located near Spina. This is a small family business that is blending good tasting wines, with reasonable pricing and superb marketing materials and labels. They say that one should not judge a book by its cover or a wine by its label but, as a designer, I feel it is an important part of the whole image that ought to reflect the taste of the product within.

E l’ultimo accenno va a Flavio Busti, una cantina vicino a Spina. È un family business, buoni vini con prezzi ragionevole e ottimi materiali di pubblicitå e d’etichette. Si dice che non si deve giudicare un libro dalla copertina, o un vino dall’etichetta ma, come disegnatore, sento che è una parte molto importante d’immagine, che riflette il gusto del prodotto.